venerdì 5 dicembre 2008

LIBERTA'

Ho desiderato la libertà
lontano dai miei pensieri
dove il mare si confonde
con il sole che si corica
sulla linea dell'orizzonte.
Ho desiderato attuare nella vita mia
la libertà del tuo amore
limpido, cristallino
come le acque che sgorgano
dalle alte montagne.
Ho respirato il profumo dei tuoi giorni
mi ha saziato, o Signore,
il tepore del tuo sguardo
mi ha chiamato il silenzio dei tuoi occhi.
Posta un commento