lunedì 8 dicembre 2008

IL SILENZIO

Ho riflettuto spesso sul silenzio, su come io lo concepisco. Per me il silenzio non è l'assenza di suoni. Mi è capitato più volte di meditare più facilmente, accompagnata dalle melodie della natura e da qualche brano di musica classica. Il silenzio è la quiete del cuore e credo che sia un tipo di linguaggio. Non ci sono parole rumori assordanti, ma melodie dolci che aiutano l'individuo a mettersi a contatto con Dio.
Un filosofo affermò che l'uomo pensa sempre. Non può essere esente dal pensare e quindi non può esistere un vero silenzio dentro il cuore, ma pace sì, armonia di pensieri piacevoli e positivi.
Posta un commento