lunedì 16 novembre 2009

Il cammino della vita

Com'è lungo ed impervio il cammino della vita! Ma ecco, anche se nella fatica, la vita si colora di speranza. Nemmeno di fronte alla morte il cristiano deve arretrare o disperare, essa è il dies natalis, introduce nell'eternità. Talvolta si vorrebbe gettare la spugna, abbandonarsi all'oblio più profondo. E' in questo momento che si deve lottare maggiormente, affrontare la vita con grinta senza lasciarsi sopraffare dal tedio, dal mal di vivere.Nella vita brilla sempre la luce della speranza. La vita non può essere buia.
Signore, donami di amare i limiti del mio corpo e saperli donare come olocausto a Te gradito, anche quando è difficile.
Posta un commento