giovedì 12 novembre 2009

.....

L'eco della storia di Mario Filippo, giunge distinta nel cielo della mia anima. Voglio avere la stessa dignità di fronte alla malattia, non piangermi mai addosso. Sì, perché di fronte al dolore bisogna vivere con forza e dignità. Che bello saper sorridere alla sofferenza! Desidero assaporare ogni istante di questa vita, come si fa con una caramella prelibata; desidero rendere speciale la quotidianità e la mia stessa aridità.
Posta un commento