domenica 22 agosto 2010

Il coraggio di annunciare

Grazie per i vostri commenti. Rispondo pubblicamente a uno di questi. No, non penso sia rischioso parlare sul web di queste cose. So che molti non condividono le mie idee e penso sia normale. Però penso anche che sia importare dare testimonianza di una vita vissuta sotto un altro punto di vista su un mezzo così usato come attualmente è internet. In esso troviamo tanti argomenti, perché non trattarne uno un po’ particolare come può essere la mia esperienza di fede? In fondo non ci si vergogna del proprio credo politico o della professione che si fa. No. Anzi, si parla molto volentieri di questi argomenti. E poi mi è venuto in mente un paragone. L’adolescente innamorato non esita a scrivere il suo amore per la sua fidanzata. Lo scrive sui muri. L’amore è fatto per esplodere e non rimanere chiuso nel cuore. Non so se sono riuscita a comprendere la domanda e a rispondere ad essa.
Posta un commento