giovedì 19 febbraio 2009

Il buon esempio edifica

Avevo scritto, un po' di tempo fa, che la persona che mi sta accanto, è un dono, con i suoi pregi e le sue virtù. Questo ormai è il terzo anno che lavoro assieme ad un'altra consorella che è, poi, la responsabile della comunità. Mi ha aiutato a crescere anche questo, perché lavorare in due esige a volte la rinuncia dei propri punti di vista, l'unità d'intenti nell'operare. Da lei ho attinto la riservatezza, sia nei confronti dei bambini che delle consorelle. Mi ha edificato alquanto il suo non sottolineare durante la cena un difetto di un bambino e ha scosso la mia coscienza. Non sono arrivata a tale punto, ma ci voglio giungere. Avrei voluto ringraziarla perché la vera carità edifica.
Posta un commento