martedì 26 maggio 2009

La preghiera


Per conoscere Dio bisogna stare alla sua presenza, nel profondo silenzio del suo Amore. Come si fa con una persona in carne ed ossa, così si deve fare con Dio, altrimenti non si sviluppa l'amicizia, non si diventa amici e si rimane semplici conoscenti.

Nella Tua contemplazione, o Dio, io trovo la gioia, la pace ed il silenzio profondo del mio cuore.

"Come la cerva anela ai corsi d'acqua, così l'anima mia anela a Te, o Dio"

Voglio stare con Te, cercarti anche quando sono in mezzo alla gente, quando il frastuono sembra voler sopraffare il mio udito...
Posta un commento