venerdì 18 novembre 2011

Conseguenze del tradimento di Giuda

Il tradimento di Giuda, cioè il consegnare Gesù nelle mani dei farisei e quindi la condanna a morte, è l'epilogo di una vita d'infedeltà. Egli si è lasciato prendere dalle tentazioni umane fino ad arrivare ad appartenere totalmente a Satana del quale divenne il più importante strumento del suo piano. Non era certo l'unico: ma fu la pedina fondamentale affinché Gesù fosse condannato a morte. Nelle visioni della Emmerick, si racconta che Giuda fu spinto all'azione dal demonio e che questo lo portò alla pazzia e al suicidio. Anche nella Passione di Mel Gibson, Giuda fu perseguitato da una turba di ragazzini che incarnavano il demonio fino a che ne provocarono il suicidio. Giuda si pentì profondamente del suo gesto tanto che cercò di ridare il denaro ai farisei.... Ai farisei non importava più il denaro e nemmeno importava loro di Giuda i quali lo  disprezzavano nell'intimo. Infatti nessuno desidera avere con sé un traditore: colui che tradisce una volta può farlo altre volte. A loro era semplicemente servito per attuare i loro piani e non lo stimavano di certo per il suo gesto... Fu trattato con disprezzo...
Posta un commento