giovedì 10 dicembre 2009

Un ricordo...

Ancora un ricordo...Ore 21.00: inizio partita...In palio la Coppa dei Campioni: la Samp è in corsa e non potevamo di certo mancare: occasione di vederci tutti insieme davanti anche a terrine e scodelline ricolme di candidi pop - corn...Buoni! Avevamo tutti l'inteesse della nostra squadra del cuore. Non era come essere nella gradinata Sud, ma insomma, la compagnia era buona. La casa di S. era proprio sotto Righi e di là si poteva ammirare il mare. Quella sera, lei avrebbe voluto regalare la vittoria per A. A volte il cuore dell'uomo è un grande mistero e bisogna accostarci ad esso in punta di piedi, rispettando il suo dolore, qualunque esso sia. So che per lei quella bandiera era cara. La raccolsi...Gli altri cercavano di tirarle su il morale, sembrava esagerato per una partita. Portai la bandiera fino a casa sua e gliela riconsegnai. La riprese...Difficile davvero comprendere il cuore dell'uomo, tanto facile passare sopra il dolore altrui.
Posta un commento