domenica 30 novembre 2008

Passano le ore, ormai tutto è avvolto dall'oscurità. I vetri delle finestre sono puntellati di gocce. Piove ancora, qualche tuono squarcia le nubi. Imprevisto sul lavoro, la recita natalizia quando saremo già in vacanza....Pazienza, avevo fatto tutto perché fosse pronta prima per metà dicembre. Domani giornata lavorativa, solito tran tran...sveglia presto, lezioni alla luce del neon. Finisce il mese di novembre. Dicembre, ultimo mese dell'anno. E poi il 2009, con tante speranze e meno tempo al coronamento del mio sogno. Dio mio, assistimi!
Posta un commento