giovedì 20 agosto 2009

Un corpo mi hai preparato

Nell'altro post avevo detto che talvolta il corpo con le sue esigenze rallenta il cammino dello spirito. E' vero: se lo lasciamo comandare, se lo viziamo troppo, egli ci pone dei freni che ostacolano il cammino...ma se ci mortifichiamo, è una scala che conduce al paradiso.
Il corpo è sacramento dell'amore di Dio e per questo va trattato con rispetto e amore.
Posta un commento