domenica 22 marzo 2009

Una lettura piena di fede


Ieri, nonostante la fame così forte di Eucarestia, e il desiderio di preghiera, sono stata assalita da alcuni dubbi inerenti alla vita eterna. I miei pensieri sono incatenati ad essa in modo così saldo che avere la certezza della vita eterna diventa l'interrogativo più importante e determinante della mia esistenza. Tutto dipende da questa risposta. Uno non ha paura anche se deve soffrire, quando sa dove deve andare.
Posta un commento