sabato 22 maggio 2010

Silenzio...

Periodo di silenzio, di raccoglimento e di attesa della Volontà di Dio...Periodo in cui la realtà esterna giunge ovattata ai miei sensi. Non so descrivere quello che veramente provo, quello che sto vivendo. E' un periodo in cui mi desta stupore il modo con cui Dio agisce nella mia vita. Ci sono state tappe importantissime, colpi di ala, momenti di aridità, momenti di silenzio e di attesa. Domani sarà la solennità della Pentecoste...E' Lui, senz'altro lo Spirito che sta agendo nella mia vita, in modo sorprendente, silenzioso, ovattato, appunto. Ma agisce.
Sì, Dio ha agito in modo straordinario, quando stavo passando un periodo particolare di prova e, dopo una breve preghiera, ho aperto a caso la mia cara Imitazione di Cristo. Il brano che è uscito, non solo mi ha dato consolazione, ma mi ha anche chiarito la posizione della mia anima di fronte a Dio. Ci sono cose, sfumature dell'anima che non si conoscono, che restano ignorate travolte dalle onde del mare dei sentimenti. L'occasione di conoscere la mia anima è un evento straordinario...Caso? No, a me non pare. Più volte ho sperimentato di ottenere risposte esaurienti, può capitare una volta, ma non sempre. Mi sono sentita amata profondamente, seguita da Gesù stesso.
La seconda cosa è l'unione profonda con Dio. Gesù è l'Amico che trovo sempre nel mio cuore, in ogni momento della mia vita. Egli mi risponde, mi guida... Quindi il desiderio di farlo entrare nel mio modo di pensare, di valutare, di vedere realtà e persone che mi circondano...
La terza è la risposta attraverso il grande Sacramento della Confessione, una risposta indirizzata, che ancora una volta ha pacificato il mio cuore e per gradi lo introduce nell'intimità con Dio...
Posta un commento