martedì 2 febbraio 2010

Unione alle Sue sofferenze

"Desidero che tu unisca le tue sofferenze fisiche all'immolazione del mio Corpo e quelle spirituali al mio Sangue. Il tuo sacrificio, la tua sofferenza valgono quanto tu saprai unirle alla mia Passione, al Sacrificio che ogni giorno si compie sull'altare..Pensa alle anime dei peccatori lontani dal mio Cuore e non avere paura... Tante anime cadono nell'inferno perché nessuno prega più per loro e se sapreste davvero come la sofferenza delle anime Purganti sia acuta, non esitereste ad offrire i vostri sacrifici in unione al MIO per lenirla almeno un po'. Dimenticate che la santità è portare più anime al mio Cuore. Di queste ho sete. Desidero riversare nelle anime i tesori della mia misericordia, ma esse mi voltano le spalle, anche quelle religiose...Non sono IO che le mando via da me, sono loro che fuggono al mio sguardo. Voglio riversare i tesori del mio Cuore su quest'umanità che si è fatta un Dio a sua immagine!"
Posta un commento