martedì 5 giugno 2012

Il cuore di Dio


Il cuore di Dio. Giugno, mese dedicato al Cuore di Gesù. Ma qual è e com'è il Cuore di Dio? Secondo la mentalità orientale, il cuore era la sede dell'anima. Adesso sappiamo che l'organo che governa tutti gli apparati è il cervello, tuttavia, ogni sentimento, ogni sensazione, si ripercuote senza dubbio nel nostro cuore. Non abbiamo cambiato modo di dire: “ti amo con tutto il cuore” con “Ti amo con tutto il mio cervello!”.
Di solito il Cuore di Gesù è rappresentato da una fiamma, coronato di spine, sormontato da una piccola croce.
Il cuore di Gesù è un cuore ardente d'amore, desideroso di unirsi al Padre nella preghiera; è un cuore appassionato per il vero ed il giusto; un cuore che si commuove di fronte alla sofferenza umana e alla morte; un cuore che trema quando vede che l'incomprensione dell'uomo nei confronti dell'amore del Padre; un cuore che sa correggere senza umiliare; un cuore appassionato per l'umanità; un cuore che sa perdonare gli sbagli più madornali.  È un cuore che non vive solamente la dimensione verticale, ma si appassiona umanamente, che sa stringere rapporti umani autentici ed unici.
Beata Madre Teresa di Calcutta affermava che l'amore, per essere autentico, deve giungere a soffrire. Ed ecco spiegate la corona di spine e la croce. È un cuore piagato dall'amore, infuocato, un cuore coronato, ma di una corona di spine.

Posta un commento