giovedì 26 febbraio 2015

Il Crocifisso


Sembra essere chiaro alla nostra mente che Dio è immensamente buono e ci ama, eppure quando si tratta di abbandonarsi alla volontà sua, abbiamo timore, qualcosa sfugge al nostro controllo.

Eppure, Dio, essendo immensamente buono e amandoci alla follia, sa meglio di ognuno di noi qual è il nostro bene. L'Antico Testamento ci propone delle figure splendide, che hanno saputo affidarsi alla volontà di Dio anche nella contraddizione delle promesse date da Dio stesso. Ma dove possiamo attingere e comprendere l'amore di Dio nei nostri confronti? Attraverso la meditazione del Crocifisso, possiamo comprendere, capire, anche se non del tutto, l'amore folle che Dio nutre nei nostri confronti. In quel momento, Egli pensava a noi. Ha donato tutta la sua vita per salvarci dal peccato. Non riusciamo a comprendere il suo amore semplicemente perché non consideriamo il peccato come il nostro più grande male.
Posta un commento