lunedì 16 marzo 2015

Vita eterna


Ancorati nell'idea e "idolatria" di questa vita terrena, non pensiamo abbastanza che la nostra vera vita, quella certa, è proprio quella eterna e che questa, terrena, è solo uno scorcio, come uno spiraglio, un soffio di tempo da spendere per conquistare quella vera, eterna. Questo è il secolo dello sciupio: si sciupa tutto, dal cibo fino al tempo. Pensiamo che le cose preziose che abbiamo, siano ben altre e non ci accorgiamo che in realtà la cosa più preziosa è il tempo, perché il tempo è unico, non ritornerà più! E si sciupa, senza assaporarne la bellezza, senza comprenderne la portata, perché il tempo è colui che genera la corruzione, che muta le cose...
È il tiranno per eccellenza! Mentre gli altri agenti atmosferici generano la correzione, però possono variare l'intensità, il tempo la fa da padrone, non si ferma mai, non rallenta né accelera, semplicemente è costante. Perché quindi non valutiamo abbastanza il tempo e non lo riempiamo di gioia? Bisogna volerlo, la gioia è una conquista, frutto di lotta e non di ignavia!
Posta un commento