martedì 1 gennaio 2013

Il Natale e il senso del peccato


Sembra un paradosso ma possedere il senso del peccato e della propria zona d'ombra aiuta a comprendere maggiormente la venuta di Cristo sulla terra. Chi non considera la gravità del peccato, non sente il bisogno di Dio e quindi l'Incarnazione di Gesù è inutile. Chi non ha il senso del peccato, crede che tutto quello che fa sia lecito e giusto. Non ha bisogno del perdono.
Posta un commento