martedì 6 marzo 2012

Gettare disprezzo nella Chiesa


Una puntata di “Voyager” che trattava di Madre Teresa di Calcutta, mi ha fatto profondamente riflettere. Questa parlava di come la beata abbia speso tutte le sue energie e la sua stessa vita nel servizio dei poveri fra i poveri e come abbia affrontato coraggiosamente la dolorosa prova della “notte oscura”. Chi è passato attraverso questa, sa benissimo la sofferenza che ne scaturisce e come sia difficile continuare nell'esecuzione del proprio servizio.
Mi hanno fatto, invece, cadere le braccia, alcuni video contro Madre Teresa che la tratteggiavano come un'opportunista, una persona fondamentalmente cattiva. Forse a causa di alcune testimonianze non propriamente evangeliche di taluni esponenti della Chiesa, si getta del fango su coloro che Ella ha proclamato beati o santi.
Tutto questo non ha senso se non nel desiderio di screditare la Chiesa e quindi Cristo stesso.
Posta un commento