martedì 21 aprile 2015

Il naufragio dei migranti

La tragedia che si sta consumando nel cuore del mar Mediterraneo è immane. La tristezza più grande, però, è la reazione di tanti lettori italiani che lasciano i loro commenti su Facebook, commenti che segnano per la loro durezza, che interloquiscono con uno scontento generale da curare, da analizzare per comprenderne le motivazioni.
È vero che l'Italia è lasciata al suo destino, nessuno Stato dell'Europa interviene e anche noi abbiamo dei grossi problemi economici. L'Unione riguardo solo la parte economica. La disoccupazione, come si può leggere nella cronaca, può portare alla disperazione e quindi al suicidio. Queste morti devono pesare su coloro che governano...
Posta un commento